giovedì 20 giugno 2013

[Guida] Galaxy Nexus in Brick? Ecco la soluzione

Il vantaggio dell'open source, sta nella possibilità di modificare completamente il proprio terminale a proprio piacimento. Ma cosa succede se sbagliamo qualcosa, durante le nostre operazioni di modding?

Spesso se qualcosa ci va storto è possibile risolvere attraverso procedure di RESET o attraverso l'utilizzo della Recovery. Può capitare però che spesso alcune ROM o alcuni terminali, non presentano in quel momento una Recovery installata, quindi la soluzione?

Qui spiegheremo come risolvere i problemi legati al brick del dispositivo Galaxy Nexus (Personalmente testata più di una volta).

Cause del brick:

  • ROM non compatibile con il dispositivo.
  • ROM danneggiata.
  • Kernel flashato non compatibile con il dispositivo.
  • Kernel flashato danneggiato.
  • Interruzioni improvvise durante il modding.
Come riconoscere un brick?

All'apertura del dispositivo vi troverete ad attendere avanti alla schermata del bootanimation, per esempio questa:


Giustamente il bootanimation, cambia in base al tipo di ROM utilizzata, questa è quella impiegata per Android Nativo.
Oppure vi si potrà bloccare in questa schermata:


La soluzione?
Per risolvere ecco una guida realizzata dal Team Nexus Italia, dove viene messo a disposizione tutto il materiale ed i passaggi da eseguire. L'operazione dura circa 15/20 minuti ed è possibile eseguirla sia da Windows, Linux o MAC.