mercoledì 25 aprile 2012

Soia, tutto quello chè c'è da sapere


Un legume con numerose proprietà, presenta un alta digeribilità rispetto ad altri legumi. Presenti in alte percentuali proteine, così tante da poter essere usato come sostituto alla carne. Quindi a prima vista sembra un ottimo alimento per una vita in stile vegetariano.

I semi di soia, con il 40% di proteine e il 20% di vari grassi saturi ed insaturi, con numerosi minerali tra cui potassio, fosforo, calcio, magnesio e ricco di vitamine A, B1, B2, B3, B5, B6 e C.

Proprietà curative? Oltre al tumore al colon, la soia aiuta a contrastare anche i tumori ormono-sensibili. Diverse statistiche hanno mostrato che le popolazioni asiatiche in particolare Cina e Giappone, traggono i benefici della soia, presentando un numero di casi di tumori, nettamente inferiore rispetto ad altri paesi, questo anche grazie ad una dieta ricca di grassi vegetali e povera di grassi animali!
Con la sua abbondanza di fibre, aiuta nell'assorbimento del colesterolo e livello intestinale, dando anche un aiuto alle arterie. Basta pensare che un etto di soia fornisce 12g di fibra, quando per il fabbisogno giornaliero ne servono 25-35g.

Il latte di soia invece, alimento tipico dei paesi orientali, che si sta diffondendo anche in Italia, soprattutto grazie ai sostenitori della dieta vegetariana. Si ottiene con l'ebollizione di soia gialla, il suo rapporto proteico equivale a quello del latte della mucca, con la differenza che il latte di soia contiene meno colesterolo. Il latte di soia, aiuta anch'esso a combattere malattie come il tumore alla prostata, al colon ed al seno.