mercoledì 18 aprile 2012

Le MicroSD rallentano gli smartphone

I device in questo periodo continuano a migliorare e ad evolversi senza sosta. Dispositivi sempre più tecnologici ed aggiornati che su carta dovrebbero essere davvero veloci, ma che in realtà spesso non sembrano essere così.
Quindi costringendo gli utenti a fare vari reset tornando alle condizioni di fabbrica, effettuando overclock del dispositivo o installando qualche ROM cucinata. Ma questo non sembra dare rivolere davvero il problema. Il motivo? Tutto dovuto alle MicroSD, grandezza e marca incidono molto, che possono rallentare il device del 100% o addirittura del 400%.
Purtroppo questa cosa alla tecnologia non permette di far sviluppare in modo adeguato tutto il resto, smartphone sempre più tecnologici, ma il resto resta indietro e non tutti riescono ad adattarsi.
Questo è una delle motivazioni per cui Tablet come Samsung Galaxy Tab 10.1 o iPad, o smartphone come Samsung Galaxy Nexus, non hanno ingressi MicroSD.
Ora la Samsung sta ideando una nuova forma di MicroSD che presenterà una tecnologia più sviluppata rispetto a quelle attuali, lanciandole sul mercato a prezzi standard.