martedì 5 aprile 2011

Perchè GMAIL è il miglior servizio di posta elettronica del web

Ormai è un dato di fatto: la posta elettronica per eccellenza si chiama GMAIL.
Il servizio offerto da Google è impareggiabile, almeno fino ad oggi. I motivi per cui Gmail ha spodestato Hotmail, Yahoo ed altri big della posta elettronica sono da ritrovarsi nella semplicità d'uso, nell'innovazione dei sistemi, nell'efficacia di contrastare lo SPAM, nella quasi totale assenza di banner pubblicitari.
Vi elenco alcuni vantaggi nell'utilizzo di questa casella di posta (non posso elencarveli tutti, non ho abbastanza tempo :) ):
1) Niente SPAM. Gmail ha un sistema di blocco delle email-spazzatura impressionante. Lo SPAM va a finire in una cartella specifica senza intasare o sporcare la cartella di Posta in Arrivo, e se a volte capita di vedere qualche mail indesiderata, basta segnalarla con l'apposito bottone e Gmail "imparerà" a riconoscerla per le volte successive, per te e per gli altri utenti.
2) Google dentro a GMail. Non prendiamoci in giro: tutti usano Google come motore di ricerca. Gmail ti offre la possibilità di usarlo dentro alla tua casella di posta, per cercare messaggi o frasi all'interno delle email, proprio come avviene per le pagine web.
3) Dimenticati di eleminare la posta. Lo spazio a disposizione per gli utenti di GMail è al momento 7,4 GB, dico sette virgola quattro gigabyte!!!! Supponendo che un messaggio di posta elettronica occupi circa 5KB, c'è la possibilità di salvare 1.480.000 messaggi di posta... devo aggiungere altro? Non ci sarà più bisogno di cancellare le email, e saranno sempre lì a portata di click. Notate che ho scritto "al momento". Sì, perchè Gmail aumenta di giorno in giorno!
4) Gestione dei messaggi ineccepibile. Con Gmail l'utente ha la possibilità di applicare delle etichette (colorate) ai messaggi di posta in arrivo secondo dei filtri personalizzabili. Un esempio? Applicare l'etichetta "Scuola" alle email in arrivo dall'indirizzo di posta della scuola, oppure "Lavoro" per le email in arrivo al gruppo dei colleghi di lavoro, e così via. E' possibile anche applicare dei loghi alle email in modo da inserirli nella categorie "Speciali". Oltre a questo, i messaggi di posta elettronica sono raggruppati per "discussione". Questo significa che le risposte verranno inserite sotto alle domande formando dei gruppi di email associate. E' più semplice da vedere che da spiegare.
5) Gmail sul telefono. Funziona gente, funziona perfettamente. Gmail sul telefono va come le palle di fucile. Provare per credere!
6) Chat incorporata. Con GTalk potrete comunicare con gli altri utenti Gmail della vostra rubrica con un sistema di chat essenziale e allo stesso tempo veloce e solido. Da qualche mese c'è anche la possibilità di spedire video messaggi.
7) Calendario e Attività. Fra gli strumenti di Gmail c'è anche il Calendario, basato su Google Calendar, che permette di impostare date e promemoria in modo che venga ricevuto un avviso al momento giusto, tramite email ovviamente. Oltre a questo c'è la possibilità di creare una specie di lista delle attività da "spuntare" via via che vengono svolte. Un aiuto dal cielo per gli smemorati disorganizzati come il sottoscritto!
8) Velocità, velocità, velocità. Niente fronzoli, niente graifca, solo email. Questo è il punto forte con cui Google si è seduto sul trono dei motori di ricerca, e questa scelta non poteva essere adottata anche per Gmail.
9) Gmail gestisce anche gli altri indirizzi di posta. Sì, avete capito bene. Gmail ha la possibilità di "sbirciare" dentro gli altri account di posta per prelevare le email e trasportarle sul vostro account. Ovviamente stiamo parlando dei PROPRI account... Supponiamo che siate affezionati al vostro vecchio (e obsoleto) account di posta di TIN.IT... mario.rossi@tin.it e che vogliate passare a Gmail. L'idea di dover comunicare a tutto il globo del cambio di email vi impaurisce? Nessun problema! Gmail può "scaricare" i messaggi di posta dalla vostra email tin.it e farle arrivare sul vostro account mario.rossi@gmail.com. Fantastico. Personalmente ho rediretto 5 poste elettroniche su Gmail, e ho applicato una etichetta per ogni indirizzo di posta, in modo da tenere divisa la corrispondenza. Chirurgico.
10) Google Docs. Sembra una sciocchezza ma avere word a portata di click mentre leggo una mail è veramente comodo. E' possibile infatti creare un documento di testo o un foglio di calcolo partendo da una email e salvare tutto nei già citati 7,4 GB di spazio in modo da averli a portata di mano ovunque. Gli allegati vengono aperti direttamente da Gmail (doc, docx, pdf, xls, ecc) e la possibilità di spedire e ricevere allegati fino a 25Mb che è tantissimo se ci pensate bene.

Registrarsi è facile, basta andare QUI.